Il sito web della Corte dei conti utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Proseguendo la navigazione si accetta di ricevere i cookie. Se non si desidera riceverli si possono modificare le impostazioni del browser, ma alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.

Informativa estesa sui cookie

Totale risultati:

Ufficio Stampa - Comunicato stampa n. 25 del 21/04/2021

UE, CORTE CONTI: POSITIVO IMPATTO MISURE PAC, MA EVITARE ASSISTENZIALISMO

La Corte dei conti giudica complessivamente positivo l’impatto delle misure della PAC, la Politica agricola dell’Unione europea, sull’attrazione e il mantenimento dei giovani agricoltori nelle zone rurali, tuttavia esse sono spesso insufficienti per affrontare da sole le due barriere principali al ricambio generazionale - l'accesso alla terra e al capitale - che dipendono principalmente dalle politiche legali, sociali e fiscali nazionali.

Leggi di più
Ufficio Stampa - Comunicato stampa n. 24 del 20/04/2021

CORTE CONTI: APPROVATA RELAZIONE SU GESTIONE 2019 DI AMCO

La Sezione del controllo sugli enti della Corte dei conti, con deliberazione n. 31/2021, ha approvato la relazione al Parlamento sulla gestione finanziaria per l’esercizio 2019 di AMCO – Asset Management Company S.p.A.

Leggi di più
Ufficio Stampa - Comunicato stampa n. 23 del 16/04/2021

ARIA S.P.A., PUBBLICATO IL REFERTO DELLA CORTE DEI CONTI LOMBARDIA

Si è conclusa l’adunanza pubblica della Sezione regionale di controllo per la Lombardia, convocata per oggi, avente ad oggetto la relazione su “Programmazione e gestione degli acquisti di beni e di servizi in ambito sanitario” da parte di ARIA Spa, società in house della Regione Lombardia, nata dalla fusione tra LISpa, ARCA Spa e ILSpa

Leggi di più
Ufficio Stampa - Comunicato stampa n. 22 del 15/04/2021

RICERCA, CORTE CONTI: APPROVATA RELAZIONE 2019 DI FONDAZIONE HUMAN TECNOPOLE

Nel 2019 la Fondazione Human Tecnopole, l’ente istituito con l’art. 1 della legge 232/2016 per la valorizzazione delle aree già in uso alla società Expo spa, al fine di incrementare gli investimenti pubblici e privati nei settori della salute, della genomica, dell’alimentazione e della scienza dei dati e delle decisioni, e per la realizzazione del progetto scientifico del progetto scientifico e di ricerca Human Technopole, in coerenza con il Programma nazionale per la ricerca, ha tracciato le linee di sviluppo dell’attività scientifica per lo svolgimento della quale è prevista la realizzazione di cinque centri, uno dei quali promosso congiuntamente al Politecnico di Milano.

Leggi di più
Ufficio Stampa - Comunicato stampa n. 21 del 09/04/2021

POMPEI, CORTE CONTI: OK PROGETTO CON FONDI UE, MA MANCA RECUPERO AREE CIRCOSTANTI

Nonostante le difficoltà iniziali e il ritardo, dovuti sia alla complessità generale dell’attività di tutela dei beni archeologici sia al carattere nuovo e impegnativo dell’attività, il Grande Progetto Pompei presenta ad oggi un bilancio positivo, essendo stato impiegato proficuamente l’ingente finanziamento in una vasta opera conoscitiva dello stato dei resti archeologici..

Leggi di più
Ufficio Stampa - Comunicato stampa n. 20 del 07/04/2021

CREDITI DELLO STATO, CORTE CONTI: SOMME SOVRASTIMATE E DUBBIA ESIGIBILITA’

La gestione e rendicontazione dei resti da riscuotere, come risultante dal Rendiconto generale dello Stato e dall’Allegato 24 al conto consuntivo delle entrate, presenta numerose criticità. Se, apparentemente, dopo la loro riduzione in base alla probabilità della riscossione, le somme di riscossione certa (anche se l’effettiva riscossione è ritardata) dovrebbero avere un elevato livello di affidabilità ed attendibilità, sembra rimanere una divergenza tra gli importi ritenuti tali nel conto consuntivo - e che, quindi, sono considerati ai fini della determinazione del valore delle entrate complessive – e quelli effettivamente riscossi.

Leggi di più
Ufficio Stampa - Comunicato stampa n. 19 del 02/04/2021

SACE, CORTE CONTI: ACCRESCERE EFFICACIA ATTIVITA’

La SACE s.p.a, la società assicurativo-finanziaria italiana specializzata nel sostegno alle imprese interamente partecipata da Cassa depositi e prestiti, nel 2019, ha conseguito un significativo utile netto d’esercizio pari ad 141,6 milioni di euro, ancorché in diminuzione del 24 % rispetto a quello realizzato nel precedente esercizio, dovuto principalmente al decremento dei premi lordi rispetto al precedente esercizio (-22%) e all’incremento delle riserve tecniche. Inoltre, il patrimonio netto della Società, nell’esercizio in esame, si è attestato sulla quota di 4.763,2 milioni di euro, con un lievissimo incremento rispetto al 2018, pari all’1%.

Leggi di più
Ufficio Stampa - Comunicato stampa n. 18 del 29/03/2021

ISS, CORTE CONTI: RITARDI NEL PROCESSO DI AGGIORNAMENTO ORDINAMENTALE

Nel corso dell’esercizio 2019, l’Istituto superiore di sanità, non ha portato a termine il processo di adeguamento dell’assetto ordinamentale alla nuova configurazione di ente di ricerca, come stabilito dal d. lgs. n. 218 del 2016, con la modifica dello Statuto, che rimane invece invariato dal 2014, e con l’approvazione di un nuovo Regolamento di contabilità, tuttora in fase di studio. Manca, ad oggi, anche l’aggiornamento del Piano triennale delle attività quale strumento indispensabile per determinare l’azione strategica dell’Ente.

Leggi di più
Ufficio Stampa - Comunicato stampa n. 17 del 25/03/2021

GIUSTIZIA CONTABILE: INTESA PROCURA GENERALE CORTE CONTI - POLIZIA DI STATO

Oggi a Roma, nella sede centrale della Corte dei conti, il Procuratore generale della Corte dei conti, dott. Angelo Canale, e il Capo della Polizia-Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, prefetto Lamberto Giannini, hanno sottoscritto un protocollo d’intesa riguardante le linee guida in materia di collaborazione degli organi di Polizia di Stato con il Pubblico Ministero presso le Sezioni Giurisdizionali della Corte dei conti.

Leggi di più
Ufficio Stampa - Comunicato stampa n. 16 del 24/03/2021

ROMA CAPITALE: DELIBERA CORTE CONTI LAZIO SU GESTIONE 2017-2019

“Dal controllo svolto sulla documentazione trasmessa è emersa una sostanziale regolarità degli andamenti in un contesto di adeguata implementazione dei nuovi istituti dell’armonizzazione contabile, l’assenza di tensioni immediate sul piano della gestione della liquidità e il rispetto del limite di indebitamento nel periodo considerato”.

Leggi di più