Il sito web della Corte dei conti utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Proseguendo la navigazione si accetta di ricevere i cookie. Se non si desidera riceverli si possono modificare le impostazioni del browser, ma alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.

Informativa estesa sui cookie

Sezione di controllo per gli Affari Comunitari ed Internazionali 05/05/2020

La Corte dei conti è stata audita dinanzi alla 14ª Commissione affari europei del Senato in merito a "I rapporti finanziari con l'Unione europea e l'utilizzazione dei Fondi europei".

Il Documento è stato presentato da Giovanni Coppola, Presidente della Sezione di controllo per gli affari comunitari e internazionali della Corte dei conti, che ha approfondito i temi legati all’attuazione della politica di coesione, co-finanziata dall’Italia secondo i principi dell’addizionalità e del partenariato.
“La politica di coesione” – osserva la Corte – “ è la più “lungimirante” tra le politiche europee perché si propone di “aiutare” a correggere gli squilibri di sviluppo tra regioni europee, nel quadro europeo più generale e all’interno di un singolo Paese (obiettivo convergenza) e di far crescere il capitale umano e la produttività (obiettivo competizione)”.

ULTIME NOTIZIE

03/06/2020

Disposizione per lo svolgimento delle udienze collegiali in presenza

Leggi di più