Il sito web della Corte dei conti utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Proseguendo la navigazione si accetta di ricevere i cookie. Se non si desidera riceverli si possono modificare le impostazioni del browser, ma alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.

Informativa estesa sui cookie

Sezione Controllo Regione Molise 04/05/2021

L’esame condotto dalla Sezione regionale di controllo della Corte dei conti sul bilancio di previsione 2020-2022 della Regione Molise ha evidenziato condizioni di forte tensione rispetto all’obiettivo di garantire gli equilibri finanziari di competenza.
Il contenuto delle previsioni, tenuto conto delle analisi di tipo storico sul lato della spesa obbligatoria e dei processi di valutazione che il legislatore pone a fondamento della determinazione dei fondi, risulta in contrasto con il principio di attendibilità.

Le più severe criticità attengono, in primo luogo, alla palese sottostima degli stanziamenti di spesa, da cui deriva il sicuro squilibrio tra le risorse disponibili e il loro fabbisogno, agevolmente prevedibile sin dal momento dell’approvazione del bilancio con legge regionale. Il fondo crediti di dubbia esigibilità, il fondo contenzioso e gli altri accantonamenti risultano ampiamente sottostimati.
Il rispetto degli equilibri risulta assicurato applicando al bilancio di previsione quote vincolate, accantonate e destinate del risultato di amministrazione in misura superiore a quella consentita, agli enti in disavanzo, dal comma 897 della L. 30 dicembre 2018, n.145.
Anche le modalità di copertura dei debiti fuori bilancio appaiono in parte solo formali, nella misura in cui le poste contabili utilizzate appaiono già vincolate ad altre finalità.

Sul piano generale, le criticità emerse non risultano pienamente rispettose neanche dei principi generali di veridicità, correttezza e comprensibilità del bilancio e incidono negativamente sull’obiettivo di assicurare un attendibile processo di programmazione. Infatti, le previsioni di bilancio sono elaborate sulla base degli indirizzi strategici e delle politiche contenute nel Documento di Economia e Finanza Regionale (DEFR), che contiene le linee programmatiche dell’azione di governo regionale necessarie per il conseguimento degli obiettivi di sviluppo della Regione, che il documento contabile ha, a sua volta, il compito di tradurre in stanziamenti finanziari.

Tuttavia, la presenza di squilibri finanziari da un lato incide direttamente sul ciclo della programmazione, determinando un crescente disallineamento tra obiettivi di sviluppo enunciati e risorse concretamente disponibili, dall’altro non consente di valutare in modo meditato la necessità di interventi di razionalizzazione della spesa al fine di ripristinare gli equilibri ed espone l’ente Regione a impieghi improduttivi delle scarse risorse disponibili (interessi passivi, spese di giudizio, ecc.) e a responsabilità gli organi di programmazione e indirizzo o di gestione.

In conclusione, l’analisi delle principali componenti contabili, positive e negative, che concorrono al procedimento di formazione degli stanziamenti di bilancio (tra le quali si segnalano le quote di disavanzo oggetto di obbligatorio ripiano, che assumono un peso sempre più rilevante) induce la Sezione a segnalare difficoltà nel presidio degli equilibri tra risorse disponibili e obblighi di impiego – anche in ragione di risalenti criticità nel frattempo emerse – che rischiano di divenire strutturali.
Tale circostanza consiglia di orientare la predisposizione degli atti secondo regole di prudenza e diligenza, non escludendo – in caso di difficoltà persistenti o addirittura crescenti – l’opportunità di valutare la richiesta di trasferimenti finanziari di natura straordinaria.

Documenti di riferimento

ULTIME NOTIZIE

11/05/2021

CORTE CONTI, AUDIZIONE IN SENATO SULLA LEGGE EUROPEA 2019-2020

Leggi di più
11/05/2021

Il controllo sulle leggi regionali di spesa per l’anno 2020

Leggi di più
10/05/2021

Avviso svolgimento udienze, camerale e pubblica, del 13 maggio 2021 in modalità telematica

Leggi di più