Il sito web della Corte dei conti utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Proseguendo la navigazione si accetta di ricevere i cookie. Se non si desidera riceverli si possono modificare le impostazioni del browser, ma alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.

Informativa estesa sui cookie

20/05/2022 Roma
Sezione del Controllo sugli Enti

La Sezione controllo enti della Corte dei conti ha approvato, con Delibera n. 28/2022, la relazione sull’esercizio 2020 del Fondo di assistenza per il personale della Polizia di Stato (FAPPS).
Il Fondo persegue attività di assistenza economica e morale ai soggetti più bisognosi (agli orfani e ai figli degli appartenenti alla Polizia di Stato, nonché al relativo personale, con sovvenzioni per grave malattia, onerosità delle cure o altro stato di necessità).
La gestione si conclude con un avanzo di amministrazione pari a 15.483.261 euro, finalizzato al finanziamento sia delle spese istituzionali, di funzionamento e correnti, sia delle spese di investimento.
Il rendiconto registra un disavanzo finanziario di 959.363 euro, in forte diminuzione sul 2019, che chiudeva in avanzo di competenza per 1.098.575 euro.
In disavanzo anche il conto economico, per 434.847 euro, in notevole calo sul 2019 (avanzo di euro 363.253).
Il patrimonio netto si riduce dell’1,8% passando dai 24,3 milioni di euro del 2019 ai 23,9 milioni di euro del 2020.
Anche i residui attivi, di 1.190.336 euro, diminuiscono rispetto al 2019 (1.423.944 euro), mentre i residui passivi, pari a 4.016.301 euro, decrescono di 322.495 euro.
La magistratura contabile suggerisce, al riguardo, una riduzione progressiva della massa dei residui per un quadro più attendibile degli equilibri finanziari dell’ente e raccomanda un’ottimizzazione delle risorse nell’affidamento del servizio di Tesoreria, in linea con le finalità istituzionali.

Documenti di riferimento