Il sito web della Corte dei conti utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Proseguendo la navigazione si accetta di ricevere i cookie. Se non si desidera riceverli si possono modificare le impostazioni del browser, ma alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.

Informativa estesa sui cookie

Ufficio Affari internazionali 21/11/2019

Dal 21 al 22 novembre 2019 si è tenuto a Lisbona, ospitato dal Tribunal de Contas del Portogallo, il 1° Seminario EUROSAI-AFROSAI volto alla “Condivisione delle esperienze nell’attività di controllo sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile - Una panoramica nelle differenti aree geografiche.” Il Seminario si inserisce nel quadro dell’accordo di cooperazione recentemente siglato dalle organizzazioni regionali in cui sono associate le Istituzioni Superiori di Controllo di Europa ed Africa.

L’Italia considerando lo sviluppo sostenibile un valore costituzionale e un punto di partenza per politiche e scelte pubbliche, è stata il primo Paese dell'Unione Europea ad introdurre nei suoi documenti di pianificazione macroeconomica alcuni indicatori di benessere equo e sostenibile. 

La Corte dei conti, che è stata rappresentata per l’occasione dalla Dott.ssa Erika Guerri, gioca un ruolo chiave nella valutazione dell’attività di governo volta all’attuazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

Coerentemente, la Corte ha inserito nell’attuale Programmazione dell’attività di controllo il monitoraggio delle politiche pubbliche alla luce della loro sostenibilità e sono state già condotte delle attività di controllo in connessione con l’Obiettivo n. 1 “Sconfiggere la povertà” e l’Obiettivo n. 4 “Istruzione di qualità”.

Il Seminario ha costituito altresì l’occasione per celebrare il 170° anniversario del Tribunal de Contas portoghese e i 630 anni dell’Istituzione che lo ha preceduto, la Casa dos Contos


ULTIME NOTIZIE

03/06/2020

Disposizione per lo svolgimento delle udienze collegiali in presenza

Leggi di più