Il sito web della Corte dei conti utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Proseguendo la navigazione si accetta di ricevere i cookie. Se non si desidera riceverli si possono modificare le impostazioni del browser, ma alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.

Informativa estesa sui cookie

Ufficio Stampa - Comunicato stampa n. 46 del 06/08/2020
La Corte dei conti ha sottoscritto un accordo inter-istituzionale con l’Azienda Ares118 Lazio e l’ASL Roma1 che prevede, a partire dal mese di settembre, l’attivazione di una postazione fissa per le emergenze sanitarie del territorio del quartiere Prati di Roma e una serie di iniziative per il personale dell’Istituto volte alla prevenzione e promozione della salute, quali la campagna vaccinale antinfluenzale, l’adesione a programmi di screening, la promozione di corretti stili di vita, con attività di formazione e di educazione sanitaria.

L’intesa si inserisce nel quadro di un piano coordinato di interventi avviato da tempo dal Segretariato generale della Corte dei conti, che coniuga iniziative di welfare aziendale con la messa a disposizione delle sedi istituzionali per le esigenze dei cittadini e del sistema-Paese.

In base all’accordo, la Corte dei conti ha concesso a titolo gratuito, nel cortile della Palazzina Montezemolo, un’area di parcheggio permanente, 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, per una autombulanza dell’Ares, e alcuni locali adiacenti, per ospitare i componenti dell’equipaggio – un medico e due infermieri - impegnati nella postazione, destinati a fronteggiare e gestire le emergenze sanitarie che si dovessero verificare nei locali della Corte nonché nell’intero quartiere Prati.

Il personale di Ares118 Lazio, oltre alla gestione delle emergenze sanitarie per le quali viene allertato dalla centrale operativa 118 di Roma Capitale, assicurerà, a titolo gratuito, il servizio di supporto all’attività di emergenza sanitaria al verificarsi di patologie che richiedano un intervento sanitario d’urgenza – indipendentemente dal fatto che comportino o meno anche un immediato pericolo di vita, a favore di chiunque si trovi a qualsiasi titolo all’interno delle sedi della Corte dei conti di Roma (palazzo di Viale Mazzini e palazzo Montezemolo). Qualora il personale sanitario della centrale operativa o dell’unità mobile ne ravvisi la necessità si procederà al ricovero dell’assistito, trasportandolo direttamente all’Ospedale Santo Spirito dell’ASL Roma1, competente per territorio, o in altro DEA ritenuto idoneo dal personale sanitario di Ares118. L’erogazione del servizio comprende anche tutte le cure necessarie sul luogo dell’intervento ovvero fino all’affidamento al centro di assistenza medica ritenuto più adeguato, a seconda delle circostanze.

Corte dei conti
Ufficio stampa

ULTIMI COMUNICATI STAMPA

18/09/2020

GIUDIZIO DI PARIFICAZIONE DEL RENDICONTO GENERALE DELLA REGIONE MARCHE PER L’ESERCIZIO 2019

Leggi di più
17/09/2020

CORTE DEI CONTI MERCOLEDI’ 23/9 GIUDIZIO DI PARIFICAZIONE RENDICONTO 2019 REGIONE PIEMONTE

Leggi di più
17/09/2020

CORTE CONTI: LUIGI BALESTRA NUOVO VICEPRESIDENTE CONSIGLIO DI PRESIDENZA

Leggi di più