Il sito web della Corte dei conti utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Proseguendo la navigazione si accetta di ricevere i cookie. Se non si desidera riceverli si possono modificare le impostazioni del browser, ma alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.

Informativa estesa sui cookie

Ufficio Stampa - Comunicato stampa n. 95 del 30/12/2019

Per la prima volta, la Corte dei conti ha preso parte alla Conferenza degli Stati parte della Convenzione delle Nazioni Unite sulla Corruzione, svoltasi ad Abu Dhabi.

La Convenzione delle Nazioni Unite sulla corruzione è l’unico strumento vincolante esistente a livello mondiale riguardante l’anticorruzione ed è stata ratificata da 186 Paesi. Ogni due anni, gli Stati membri della Convenzione si incontrano per verificare l’implementazione e l’applicazione della Convenzione e per discutere come gli Stati possano migliorare i metodi e gli strumenti per combattere la corruzione.

Tra gli argomenti discussi durante l’ottava sessione della Conferenza, la prevenzione, la cooperazione internazionale, la misurazione della corruzione (discussa la bozza di risoluzione presentata dal Governo italiano) e il recupero di beni, nonché la programmazione della Sessione Speciale dell’Assemblea Generale sulla Corruzione convocata per il 2021.

In rappresentanza dell’Istituto, presenti il Consigliere Giuseppe Maria Mezzapesa e il Primo referendario Erika Guerri.

La delegazione italiana. guidata dal Ministero della giustizia, era composta, oltre che dalla Corte dei conti, dai rappresentanti del Ministero degli Esteri, del Ministero dell’Interno e dell’Autorità nazionale anticorruzione.

Corte dei conti
Ufficio stampa

ULTIMI COMUNICATI STAMPA

03/04/2020

GIUSTIZIA, REGOLE CORTE CONTI SU UDIENZE DA REMOTO E FIRMA DIGITALE SENTENZE

Leggi di più
30/03/2020

CORTE CONTI: IN CORSO DI PUBBLICAZIONE RELAZIONI INAUGURAZIONI ANNO GIUDIZIARIO 2020

Leggi di più
12/03/2020

CORONAVIRUS, CORTE DEI CONTI: CHIUSE SEDI ROMA FINO AL 20/3

Leggi di più