Il sito web della Corte dei conti utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Proseguendo la navigazione si accetta di ricevere i cookie. Se non si desidera riceverli si possono modificare le impostazioni del browser, ma alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.

Informativa estesa sui cookie

Ufficio Stampa - Comunicato stampa n. 11 del 23/02/2021

La gestione finanziaria di competenza presenta nell’anno 2019 un disavanzo di 1,81 mln, rispetto ad un disavanzo di 64,71 mln dell’anno 2018, dovuto principalmente all’aumento dei trasferimenti statali. L’avanzo di amministrazione a fine esercizio 2019 è pari a 189,90 mln (rispetto a 182,08 mln del 2018), di cui l’importo di 78,42 mln costituisce la quota vincolata, in massima parte (euro 73,86 mln) destinata alla copertura degli oneri per i censimenti permanenti.

L’esercizio 2019 chiude con un avanzo economico di 2,77 mln rispetto ad un disavanzo economico di 50,59 mln del precedente esercizio. Il patrimonio netto a fine esercizio 2019 ammonta a 134,82 mln, in lieve aumento rispetto a 132,05 mln del 2018.

E’ quanto emerge dalla relazione sulla gestione finanziaria per l’esercizio 2019 dell’Istituto nazionale di Statistica (ISTAT) approvata dalla Sezione del controllo sugli enti della Corte dei conti con deliberazione n. 12/2021.

Nel corso dell’esercizio 2019, l’Istat ha completato il processo di adeguamento alla nuova configurazione di ente di ricerca, come stabilito dal d. lgs. n. 218 del 2016, con la modifica dello Statuto e la previsione di un rappresentante dei ricercatori e dei tecnologi nel Consiglio di Istituto, e con l’approvazione del regolamento di organizzazione, del regolamento del personale e del regolamento di amministrazione, di finanza e di contabilità.

Le rilevazioni statistiche che rientrano nella mission dell’Istat sono indicate nel d.p.r. di approvazione del Programma Statistico Nazionale del 31 gennaio 2018 e successivi aggiornamenti. Proseguono da parte dell’Istat le attività di elaborazione e diffusione dei dati relativi ai censimenti permanenti annuali della popolazione, delle imprese, delle istituzioni pubbliche e delle istituzioni no-profit. Per il 2021 l’Istat ha programmato l’ultimo censimento generale dell’agricoltura con cadenza decennale.

Corte dei conti
Ufficio stampa

Documenti di riferimento

ULTIMI COMUNICATI STAMPA

09/02/2021

CORTE CONTI, VENERDI’ 19/02 (ORE 11) INAUGURAZIONE ANNO GIUDIZIARIO 2021 E INSEDIAMENTO PRESIDENTE CARLINO

Leggi di più
03/02/2021

POLIZIA PENITENZIARIA, CORTE CONTI: CARENZA ORGANICI COMPROMETTE SISTEMA PREVENZIONE

Leggi di più
29/01/2021

CORTE CONTI: ISTITUITO OSSERVATORIO RISORSE PUBBLICHE, AVV. FAVA ELETTO PRESIDENTE

Leggi di più