Il sito web della Corte dei conti utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Proseguendo la navigazione si accetta di ricevere i cookie. Se non si desidera riceverli si possono modificare le impostazioni del browser, ma alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.

Informativa estesa sui cookie

Sezione Controllo Regione Piemonte 10/05/2022
Comune di Veglio (BI) Relazione sui rendiconti 2019 e 2020 redatta ai sensi dell’art.1, commi 166 e segg. della legge 23 dicembre 2005, n. 266 – deliberazione n. 68/2022 Il principio contabile 3.3 di cui all’allegato 4/2 al D.Lgs. n. 118 del 2011 prevede che non sono oggetto di svalutazione solo “i crediti da altre amministrazioni pubbliche, i crediti assistiti da fidejussione e le entrate tributarie che, sulla base dei principi contabili di cui al paragrafo 3.7, sono accertate per cassa. Non sono altresì oggetto di svalutazione le entrate di dubbia e difficile esazione riguardanti entrate riscosse da un ente per conto di un altro ente e destinate ad essere versate all’ente beneficiario finale”; con riferimento alle entrate che l’Ente non considera di dubbia e difficile esazione - per le quali, conseguentemente, non procede all’accantonamento al fondo crediti di dubbia esigibilità - è necessario che venga data adeguata illustrazione nella nota integrativa al bilancio e nella relazione al rendiconto