Informativa sui cookie

Il sito web della Corte dei conti utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Proseguendo la navigazione si accetta di ricevere i cookie. Se non si desidera riceverli si possono modificare le impostazioni del browser, ma alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.Informativa estesa sui cookieVisualizza l'informativa estesa sui cookie

Sito della Corte dei conti

Breadcrumb

Termini e condizioni

A. Disclaimer

1. L'utente riconosce ed accetta che l'uso di questo sito è a suo esclusivo rischio e pericolo. La Corte dei conti, pertanto, non rilascia alcun tipo di garanzia, esplicita o implicita, riguardo i contenuti, ivi compresi, senza alcuna limitazione, la liceità, il diritto di proprietà, la convenienza o l'adeguatezza a particolari scopi o usi. La Corte dei conti non garantisce che il sito sia compatibile con le apparecchiature dell'utente o che sia privo di errori o virus, bachi o "cavalli di Troia". La Corte dei conti non è responsabile per i danni subiti dall'utente a causa di tali elementi di carattere distruttivo.

2. L'utente riconosce e accetta che la Corte dei conti, i suoi collaboratori o i suoi fornitori non sono responsabili: i) per i danni causati da negligenze della Corte dei conti, dei suoi collaboratori, subappaltatori, fornitori o per i danni comunque derivanti da questo sito, nonché per i mancati guadagni, per le perdite, per i danni incidentali o consequenziali o per qualsiasi altro danno parziale o totale, diretto o indiretto; ii) per disfunzioni nell'utilizzazione dei materiali o dei servizi di questo sito causate dal computer o dalle apparecchiature dell'utente.

3. La Corte dei conti non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei servizi posti in siti Web a cui doveste accedere tramite il presente sito. Quando accedete ad un altro sito Web, ricordate che esso è indipendente dal presente sito e che quest'ultimo non ha alcun controllo sul contenuto del sito in questione. Inoltre l'esistenza di un collegamento ipertestuale (link) verso un altro sito non comporta l'approvazione o un'accettazione di responsabilità, neanche parziale e/o indiretta, da parte della Corte dei conti circa il contenuto o l'utilizzazione del sito. La Corte dei conti inoltre non è responsabile in alcun modo per la bontà dei servizi di connettività da Voi utilizzati per connetterVi alla rete e raggiungere il sito e fruire dei servizi nello stesso accessibili. La Corte dei conti non può in alcun modo essere ritenuta responsabile per la disponibilità continua delle linee telefoniche e delle apparecchiature che l'utente utilizza per accedere al presente sito.

4. La Corte dei conti si riserva il diritto di inibire o proibire o sospendere, in qualsiasi momento e senza preavviso, l'accesso al presente sito ed ai relativi servizi.


B. Limitazione di responsabilità

1. In nessuna circostanza, ivi compresa, senza alcuna limitazione la negligenza, la corte dei conti, i suoi fornitori o i collaboratori potranno essere ritenuti responsabili per qualsiasi danno diretto, indiretto, incidentale, consequenziale, legato all'uso del presente sito web o di altri siti web ad esso collegati da un link ipertesto, ivi compresi senza alcuna limitazione, i danni quali la perdita di profitti o fatturato, l'interruzione di attività aziendale o professionale, la perdita di programmi o altro tipo di dati ubicati sul sistema informatico dell'utente o altro sistema, e cio' anche qualora l'amministrazione fosse stata espressamente messa al corrente della possibilità del verificarsi di tali danni. La presente clausola di esclusione della responsabilità non ha lo scopo di eludere il rispetto dei requisiti prescritti dalla normativa vigente, ne' di escludere la responsabilità per i casi nei quali essa non possa essere esclusa ai sensi della normativa applicabile.

2. E' inibito agli utenti effettuare "accessi massivi" ai dati e ai documenti resi pubblici sul sito web effettuato con strumenti di estrapolazione elettronica (c.d "spider" o simili), ove ciò non sia previamente concordato con l'amministrazione.

3. L'amministrazione si riserva il potere di monitorare qualsiasi modalità di accesso al sito da parte degli utenti e di adottare ogni consequenziale azione tesa a perseguire l'accesso indebito oltre che gli eventuali danni cagionati, anche indirettamente (rallentamento, malfunzionamento etc) per effetto di un eventuale accesso massivo al sito non autorizzato."