Informativa sui cookie

Il sito web della Corte dei conti utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Proseguendo la navigazione si accetta di ricevere i cookie. Se non si desidera riceverli si possono modificare le impostazioni del browser, ma alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.Informativa estesa sui cookieVisualizza l'informativa estesa sui cookie

Sito della Corte dei conti

Breadcrumb

6 giugno 2018 - Sezione centrale del controllo di legittimità

Nell'adunanza del 6 giugno 2018, la Sezione centrale del controllo di legittimità della Corte dei conti ha deliberato di ammettere al visto ed alla conseguente registrazione il decreto del Ministro dello Sviluppo economico del 23 marzo 2018, concernente ulteriori modifiche al D.M. 9 dicembre 2014 in materia di contratti di sviluppo.
Il provvedimento prevede la possibilità che la società in house Invitalia acquisisca, quale soggetto gestore, una partecipazione temporanea (non oltre cinque anni) e di minoranza nel capitale di rischio delle imprese interessate, ubicate nei territori delle regioni meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) e delle regioni in transizione (Sardegna, Abruzzo e Molise).