Informativa sui cookie

Il sito web della Corte dei conti utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Proseguendo la navigazione si accetta di ricevere i cookie. Se non si desidera riceverli si possono modificare le impostazioni del browser, ma alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.Informativa estesa sui cookieVisualizza l'informativa estesa sui cookie

Sito della Corte dei conti

Breadcrumb

Comunicato stampa del 21 giugno 2019 - Sezioni riunite in sede di controllo

PARTECIPATE: CORTE CONTI, PRONUNCIA SULLA QUALIFICAZIONE DI SOCIETA’ A CONTROLLO PUBBLICO

Le Sezioni riunite in sede di controllo della Corte dei conti si sono pronunciate, a seguito di richiesta avanzata della Sezione regionale di controllo per l’Umbria, con deliberazione n. 57/2019/PAR, sulla qualificazione in termini di “società a controllo pubblico”, ai fini dell’a pplicazione di alcune disposizioni previste dal decreto legislativo n. 175 del 2016, delle società partecipate in misura maggioritaria da enti pubblici, ciascuno dei quali detentore di quote di minoranza. Le Sezioni hanno affermato che deve ritenersi sufficiente, ai fini dell’integrazione della fattispecie delle “società a controllo pubblico” (risultante dal combinato disposto delle lett. b) ed m) dell’art. 2 del d.lgs. n. 175 del 2016), che una o più amministrazioni pubbliche dispongano, in assemblea ordinaria, della maggioranza dei voti previsti dall’art. 2359 del codice civile.

Corte dei conti
Ufficio stampa