Informativa sui cookie

Il sito web della Corte dei conti utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Proseguendo la navigazione si accetta di ricevere i cookie. Se non si desidera riceverli si possono modificare le impostazioni del browser, ma alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.Informativa estesa sui cookieVisualizza l'informativa estesa sui cookie

Sito della Corte dei conti

Breadcrumb

Comunicato stampa del 26 luglio 2018 - Sezione centrale di controllo sulla gestione delle amministrazioni dello Stato

La gestione degli acquisti di beni e servizi da parte del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e del Ministero della salute.

La relazione esamina la gestione degli acquisti di beni e servizi da parte del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e di quello della salute per il periodo 2013-2016.
Appare rilevante il numero delle strutture che gestiscono gli acquisti, risultando necessaria un’attività volta alla riduzione di esse, al fine di rendere il sistema più efficiente ed economico. Il ricorso alle procedure aperte e ristrette, anche per i contratti sopra soglia, è stato minimo.
La soddisfazione per i servizi offerti da Consip, non è elevata. Le criticità più significative riguardano: il rispetto delle condizioni di contratto; la lentezza del sistema e i lunghi tempi di attesa; la non competitività dei prezzi rispetto al mercato; le complesse modalità di gestione; le difficoltà per accedere ai servizi di riparazione o sostituzione dei prodotti; l'impossibilità di visionare i beni prima dell’acquisto; l’eccessivo limite minimo di spesa; l’assenza di alcuni prodotti; la poco intellegibile documentazione per l’accesso alla convenzione.
 

Corte dei conti
Ufficio stampa