Informativa sui cookie

Il sito web della Corte dei conti utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Proseguendo la navigazione si accetta di ricevere i cookie. Se non si desidera riceverli si possono modificare le impostazioni del browser, ma alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.Informativa estesa sui cookieVisualizza l'informativa estesa sui cookie

Sito della Corte dei conti

Breadcrumb

Comunicato stampa del 19 aprile 2018

Referto su "Andamenti della gestione finanziaria degli Enti locali nel primo anno di applicazione della contabilità armonizzata".

La relazione riguarda gli andamenti della gestione finanziaria delle Città metropolitane, delle Province e dei Comuni con riferimento all’esercizio 2016, primo anno di applicazione della contabilità armonizzata, a partire dal quale hanno cessato di avere applicazione tutte le norme concernenti la disciplina del patto di stabilità interno.
Sul fronte degli investimenti, la dinamica della spesa si presenta debole, anche a causa dell’elevato peso dello stock di debito delle amministrazioni locali che grava sulla spesa corrente in termini di restituzione del capitale e pagamento degli interessi.
L’indagine sulla gestione dei residui evidenzia una accelerazione delle tempistiche di riscossione e di pagamento.
Dai dati relativi ai risultati di amministrazione emerge che l’87% dei 3.779 Comuni esaminati ha chiuso il rendiconto in avanzo o in pareggio.
L’indagine condotta sulle procedure di riequilibrio finanziario pluriennale mostra che il ricorso a detta procedura è prevalentemente concentrato negli Enti del Centro-Sud.

Corte dei conti
Ufficio stampa