Corte dei conti Corte dei conti Corte dei conti

Controllo

Stampa del documento Stampa del documento

Delibere dalla n. 201/2010 alla n. 221/2010

  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 221/2010
    ( PDF, 45 Kb )
    Solbiate Olona (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente:a) alla mancata regolamentazione della procedura selettiva di natura concorsuale;b) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 220/2010
    ( PDF, 66 Kb )
    Somma Lombardo (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente:a) alla mancata regolamentazione della procedura selettiva di natura concorsuale;b) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 219/2010
    ( PDF, 67 Kb )
    Sumirago (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente:a) al caso di affidamento diretto; b) alla mancata regolamentazione della procedura selettiva di natura concorsuale;c) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 218/2010
    ( PDF, 67 Kb )
    Ternate (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente:a) al caso di affidamento diretto; b) alla mancata regolamentazione della procedura selettiva di natura concorsuale;c) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 217/2010
    ( PDF, 67 Kb )
    Tradate (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente:a) al caso di affidamento diretto; b) alla mancata regolamentazione della procedura selettiva di natura concorsuale;c) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 216/2010
    ( PDF, 67 Kb )
    Travedona Monate (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente:a) al caso di affidamento diretto; b) alla mancata regolamentazione della procedura selettiva di natura concorsuale;c) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 215/2010
    ( PDF, 67 Kb )
    Uboldo (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente:a) al caso di affidamento diretto; b) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 214/2010
    ( PDF, 66 Kb )
    Varano Borghi (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente: a) alla mancata regolamentazione della procedura selettiva di natura concorsuale; b) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 213/2010
    ( PDF, 67 Kb )
    Vedano Olona (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente: a) al caso di affidamento diretto; b) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 212/2010
    ( PDF, 67 Kb )
    Vergiate (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente: a) al caso di affidamento diretto; b) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 211/2010
    ( PDF, 67 Kb )
    Daverio (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente: a) al caso di affidamento diretto; b) alla mancata regolamentazione della procedura selettiva di natura concorsuale; c) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 210/2010
    ( PDF, 66 Kb )
    Ferno (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente: a) al caso di affidamento diretto; b) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 209/2010
    ( PDF, 67 Kb )
    Laveno Mombello (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente: a) al caso di affidamento diretto; b) alla mancata regolamentazione della procedura selettiva di natura concorsuale; c) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 208/2010
    ( PDF, 67 Kb )
    Lonate Ceppino (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente: a) al caso di affidamento diretto; b) alla mancata regolamentazione della procedura selettiva di natura concorsuale; c) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 207/2010
    ( PDF, 67 Kb )
    Lonate Pozzolo (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente: a) al caso di affidamento diretto; b) alla mancata regolamentazione della procedura selettiva di natura concorsuale; c) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 206/2010
    ( PDF, 67 Kb )
    Luino (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente: a) al caso di affidamento diretto; b) alla mancata regolamentazione della procedura selettiva di natura concorsuale; c) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 205/2010
    ( PDF, 67 Kb )
    Luvinate (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente: a) al caso di affidamento diretto; b) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 204/2010
    ( PDF, 67 Kb )
    Malgesso (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente: a) al caso di affidamento diretto; b) alla mancata regolamentazione della procedura selettiva di natura concorsuale; c) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 203/2010
    ( PDF, 66 Kb )
    Saltrio (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente: a) alla mancata regolamentazione della procedura selettiva di natura concorsuale; b) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 202/2010
    ( PDF, 67 Kb )
    Ranco (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente: a) al caso di affidamento diretto; b) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.
  • 17 febbraio 2010 - Sezione regionale di controllo per la Lombardia - Delibera n. 201/2010
    ( PDF, 67 Kb )
    Viggiù (Va) - La Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Regione Lombardia ha accertato la non conformità del regolamento, inviato per estratto, ai parametri normativi individuati da questa Sezione nelle delibere richiamate in premessa relativamente: a) al caso di affidamento diretto; b) alla mancata regolamentazione della procedura selettiva di natura concorsuale; c) al mancato riferimento a che le società in house debbono osservare i principi e gli obblighi fissati in materia per gli enti cui appartengono.