Informativa sui cookie

Il sito web della Corte dei conti utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Proseguendo la navigazione si accetta di ricevere i cookie. Se non si desidera riceverli si possono modificare le impostazioni del browser, ma alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.Informativa estesa sui cookieVisualizza l'informativa estesa sui cookie

Sito della Corte dei conti

Breadcrumb

Giurisdizione

Presidente della Sezione giurisdizionale: Tommaso MIELE
Via Buccio di Ranallo, 65/A (ex Convento di San Domenico) 67100 L'Aquila
Telefono: 0862 209086
Fax: 0862 209032
Email: sezione.giur.abruzzo@corteconti.it
Pec: abruzzo.giurisdizione.resp@corteconticert.it

  

In evidenza

Sentenza n. 48/2017 del 3 maggio 2017 - Sezione giurisdizionale per la regione Abruzzo (PDF,274KB) Sentenza n. 48/2017 del 3 maggio 2017 - Sezione giurisdizionale per la regione Abruzzo (PDF,274KB) in Nuova Finestra
Responsabilità amministrativa e contabile – Danno indiretto – Appalti pubblici – Aggiudicazione pur in mancanza della disponibilità dell’immobile oggetto dei lavori - Ritardo nella consegna da parte dell’amministrazione - Condanna dell’amministrazione al risarcimento del danno in favore dell’impresa esecutrice – Responsabile dell’aggiudicazione - Colpa grave Non sussiste la responsabilità amministrativa, per mancanza di colpa grave, in capo al dirigente che abbia proceduto all’aggiudicazione di lavori pur in mancanza della attuale disponibilità dell’immobile sul quale eseguirli, esponendo l’amministrazione alla condanna risarcitoria in favore dell’impresa aggiudicataria (nella specie, si trattava di immobile da concedere in comodato da parte di altro ente territoriale, co-finanziatore del progetto, il quale aveva già formalizzato la propria disponibilità alla cessione dell’immobile stesso).
Sentenza n. 19/2017 del 20 febbraio 2017 - Sezione giurisdizionale per la regione Abruzzo (PDF,299KB) Sentenza n. 19/2017 del 20 febbraio 2017 - Sezione giurisdizionale per la regione Abruzzo (PDF,299KB) in Nuova Finestra
Responsabilità amministrativa e contabile – Violazioni amministrative – Avvenuta constatazione – Conseguente irrogazione di sanzioni – Omissione – Colpa grave - Sussiste la responsabilità amministrativa del Comandante della Polizia Municipale e, in sua assenza, dell’Agente più anziano, per avere omesso, con colpa grave, l’emissione di ordinanze-ingiunzioni conseguenti a violazioni in materia sanitaria già contestate dalla competente ASL, con invio al Comune di fac simile di provvedimento già precompilato e mai perfezionato
Sentenza n. 16/2017 del 16 febbraio 2017 - Sezione giurisdizionale per la regione Abruzzo (PDF,354KB) Sentenza n. 16/2017 del 16 febbraio 2017 - Sezione giurisdizionale per la regione Abruzzo (PDF,354KB) in Nuova Finestra
Responsabilità amministrativa e contabile – Enti locali – Parere favorevole dei responsabili dei servizi – Affidamento di servizi – Assenza di procedure di selezione comparativa del contraente – Responsabilità – sussiste – Liquidazione del danno – Criteri. E’ connotato da colpa grave il comportamento dei responsabili degli uffici comunali i quali abbiano rilasciato il proprio parere favorevole sul reiterato affidamento di servizi ad una cooperativa sociale, in violazione del principio della concorsualità, causando all’ente di appartenenza un danno pari al maggior costo in concreto sostenuto dall’ente rispetto a quello che avrebbe verosimilmente pagato in esito a una procedura selettiva, con un risparmio prudenzialmente stimabile nella misura del 10%.