Informativa sui cookie

Il sito web della Corte dei conti utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Proseguendo la navigazione si accetta di ricevere i cookie. Se non si desidera riceverli si possono modificare le impostazioni del browser, ma alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.Informativa estesa sui cookieVisualizza l'informativa estesa sui cookie

Sito della Corte dei conti

Breadcrumb

Accessibilità

Dichiarazione di accessibilità

Il sito della Corte dei conti è stato realizzato nel rispetto dei 12 requisiti e relativi punti di controllo della legge Stanca (Legge 4 del 9 gennaio 2004). Il superamento della verifica tecnica (D.M. 8 luglio 2005) e l'utilizzo delle più diffuse best practices in materia di usabilità ed accessibilità, rendono il sito pienamente accessibile e fruibile da chiunque.

L’intero sito è costruito nel pieno rispetto delle grammatiche formali pubblicate. Grande attenzione è stata data alla semantica del codice e alla strutturazione delle intestazioni, affinché fosse rispecchiata al meglio la composizione di ogni singola pagina.

L'utilizzo esclusivo di CSS level 3 e l'assenza di tabelle di impaginazione garantiscono la completa separazione tra contenuto e presentazione rendendo il sito flessibile ed indipendente dal dispositivo adottato dall'utente.

La tecnologia WAI-ARIA utilizzata su tutte le pagine garantisce una migliore lettura ed una corretta intercettazione dei contenuti da parte dei principali screen reader esistenti.

Il sito è stato testato su tutti i principali browser presenti sul mercato ed inoltre ci si è avvalsi anche del supporto di una persona non vedente che, mediante l'utilizzo di screen reader, ha effettuato test e verifiche per migliorare la navigazione accessibile delle pagine stesse.

Sono stati introdotti menù di navigazione veloce, visibili solo con gli screen reader, che permettono di saltare direttamente alle aree principali, facilitando così la navigazione anche ad utenti non vedenti. Per ogni elemento presente nell’interfaccia è visibile l’indicatore del focus.

Collegamenti normalmente poco significativi, sono stati corredati da title esplicativi e da testi nascosti visibili solo con lo screen reader, allo scopo di renderne chiaro il significato e la destinazione. La presenza del percorso di navigazione permette di comprendere sempre in che punto ci si trovi.

I colori utilizzati nel layout non sono aggressivi e garantiscono un adeguato contrasto cromatico tra colore di sfondo e primo piano, rendendo completamente fruibili le informazioni anche a persone con difficoltà visive. I caratteri possono essere ingranditi con il proprio browser senza che ciò determini perdita di informazioni.

Non sono presenti sfarfallii, scritte od oggetti in movimento o lampeggianti, in modo da non provocare alcun disturbo all'utente. Audio e video, sono corredati da versioni alternative sia testuali che tecnologiche.

Requisito 1

Alternative testuali: fornire alternative testuali per qualsiasi contenuto di natura non testuale in modo che il testo predisposto come alternativa possa essere fruito e trasformato secondo le necessità degli utenti, come per esempio convertito in stampa a caratteri ingranditi, in stampa Braille, letto da una sintesi vocale, simboli o altra modalità di rappresentazione del contenuto.

Requisito 2

Contenuti audio, contenuti video, animazioni: fornire alternative testuali equivalenti per le informazioni veicolate da formati audio, formati video, formati contenenti immagini animate (animazioni), formati multisensoriali in genere.

Requisito 3

Adattabile: creare contenuti che possano essere presentati in modalità differenti (ad esempio, con layout più semplici), senza perdita di informazioni o struttura.

Requisito 4

Distinguibile: rendere più semplice agli utenti la visione e l'ascolto dei contenuti, separando i contenuti in primo piano dallo sfondo.

Requisito 5

Accessibile da tastiera: rendere disponibili tutte le funzionalità anche tramite tastiera.

Requisito 6

Adeguata disponibilità di tempo: fornire all'utente tempo sufficiente per leggere ed utilizzare i contenuti.

Requisito 7

Crisi epilettiche: non sviluppare contenuti che possano causare crisi epilettiche.

Requisito 8

Navigabile: fornire all'utente funzionalità di supporto per navigare, trovare contenuti e determinare la propria posizione nel sito e nelle pagine.

Requisito 9

Leggibile: rendere leggibile e comprensibile il contenuto testuale.

Requisito 10

Prevedibile: creare pagine web che appaiano e che si comportino in maniera prevedibile.

Requisito 11

Assistenza nell'inserimento di dati e informazioni: aiutare l'utente ad evitare gli errori ed agevolarlo nella loro correzione.

Requisito 12

Compatibile: garantire la massima compatibilità con i programmi utente e con le tecnologie assistive.